I 7 migliori pub di Torino per bere una birra spendendo il giusto

Qualche puntata fa del mio corso di torinesizzazione per principianti ho introdotto il tema “birrerie a Torino”, elencando i miei preferiti tra i birrifici e le birrerie artigianali in città (e dintorni). Se però sei tra quell* che l’IPA pensa sia la nuova tassa sugli immobili, o Stout un terzino scarso del Torino, e ciò che vuoi è soltanto una birra fresca e ignorante, da condividere in una serata tra amici e amiche con tifo indiavolato e rutto libero, ho stilato per te anche una lista dei migliori pub di Torino. 

Ce n’è per tutti i gusti. Pub rustici, perfetti per gli amici ma non per un primo appuntamento (a meno che tu non stia uscendo con Barney Gumble), pub in tipico stile british per sognare la swingin’ London anche all’ombra della Mole,  pub con dehors e/o giardino, perfetti per l’estate.

Ecco quindi la lista dei migliori pub di Torino. A mio modesto parere, a scanso di equivoci e di scarsa oggettività della classifica.

Intanto io vado a completare il post che completerà la trilogia dell’alcolizzato con i migliori cocktail bar della città, inaugurata da quello dedicato ai migliori locali dove fare aperitivo.

Birreria Petrarca a Torino

Via Petrarca 7 bis
Non ho trovato il numero di telefono, tu lo sai?

Non ha gli sgabelli di design ma solo delle panche e dei tavolacci di legno. Il gabinetto è fuori dal locale e d’inverno può essere un problema. Forse avrebbe bisogno di una o due mani di bianco. Però questo è il pub a Torino perfetto per sentirti davvero a casa, dove bere tranquilli e mangiare un panino senza dover ipotecare casa. La birreria Petrarca è nascosta in una traversa di Via Nizza, al riparo dalla movida di SanSa e quindi frequentata solo da chi davvero ama questo posto. Me incluso, caso mai volessi offrirmi una birra.

Six Nations Pub a Torino

Corso Vittorio Emanuele II, 28
011 887255

Non so se c’è un motivo valido o è una pura casualità, ma superata la stazione di Porta Nuova Corso Vittorio Emanuele diventa la via dei pub a Torino. Ce ne sono a bizzeffe in pochi isolati, e uno di questi è proprio il Six Nations. Rifugio per amanti del rugby nelle settimane del Sei Nazioni (da cui il nome del locale), con una buona scelta di birre alla spina e i classici piatti da pub preparati come si deve. Piacevole anche come birreria post film al cinema Ambrosio o per il brunch all’inglese la domenica mattina.

Pub Oscar Wilde a Torino

Piazza Moncenisio, 7
348 269 3285

Nell’adorabile budello di viuzze che è borgo Campidoglio, cercando bene, troverai questo grazioso pub torinese che propone buone birre, buon cibo, enormi pizze sottili come piacciono a me e un’atmosfera che mi ha riportato alla mente le vacanze londinesi, con le pinte di birra bevute tra una chiacchiera e l’altra appoggiati al bancone. Il posto perfetto per concludere una giornata di lavoro tosta, o per iniziare bene il weekend. Unico difetto, sono juventini. Non poteva essere tutto tutto perfetto.

La cricca

Via Carlo Ignazio Giulio, 25/Bis
011 521 1653

Risulta essere una bocciofila, ma è più a metà tra oratorio e centro sociale, dove si può giocare a ping pong, bere una birra all’aperto, mangiare saporito e stare un po’ al fresco nelle torride giornate estive gomito a gomito con la genuina gioventù torinese. Essendo un circolo ARCI è necessaria la tessera per entrare, il che può essere una discreta rottura di balle. A parte questo, consigliatissimo come versione estiva di un pub a Torino.

Pub St. Martin a Torino

Corso S. Martino, 0/b
011 569 1762

Il St. Martin è una istituzione tra i pub a Torino, e forse per questo mi è piaciuto fin dalla prima pinta. Punti di forza, la sua totale informalità, l’atmosfera scottish (ma non trash), i panini poco adatti a regimi alimentari ipocalorici e per la vicinanza a casa mia. Apprezzabile la presenza della Grimbergen alla spina, oltre alla immancabile Tennet’s. Se fa caldo, o se non c’è posto, puoi anche stare fuori, nel dehor naturale che sono i portici di Corso San Martino. Ah, ecco perché si chiama St.Martin!

Risto pub Klec Blazna a Torino

Via Sant’Ottavio, 37
338 309 1504

Se pensi che pub a Torino significhi soltanto Regno Unito o Irlanda, sappi che in città ci sono anche alternative dalle atmosfere mitteleuropee, dove gustare una pinta di ottima birra ceca o un bicchierino di Becherovka, l’amaro che cura ogni male o che a berne tanto te lo fa dimenticare. Klec Blazna, che era nel quartiere San Donato e oggi è nel cuore di Vanchiglia, di tanto in tanto prepara anche i miei adorati – ma polacchi – pierogi, e si è specializzato soprattutto nella cucina austro ungarica, quindi gulash, cotoletta viennese, formaggio impanato e altri cibi adatti a chi la bilancia la guarda dall’alto in basso. In lacrime.

Manhattan pub a Torino

Via Errico Giachino, 46
338 947 9689

Chiudiamo in bellezza col Manhattan, un locale dove i torinesi amano trovarsi per ascoltare della buona musica underground (in senso letterale), ma anche per immergersi in atmosfere che sembrano uscite da un libro di Irvine Welsh. Non ci sono mezze misure, o lo adori o ci metterai una croce sopra. Ma in questo pub di Torino, che troverai proprio dietro la stazione Dora, oltre che per la musica puoi venirci per mangiare padellate di pasta o enormi pizze conviviali, servite su altrettanto enormi assi di legno, circondato dai murales che abbelliscono le pareti. Qualche luce in più però non guasterebbe, eh.

Ora che ti ho dato qualche spunto: quali sono, secondo te, i migliori pub di Torino? Li ha trovati in questa lista o vuoi suggerircene qualcuno anche tu, magari lasciando un bel commento ricco di dettagli e una recensione degna di Insultare su Tripadvisor sentendosi grandi chef? Accomodati, aspetto le tue reazioni!